Madonna – Angeli con le ali bagnate – Confessioni illustrate – Lettera di un padre al figlio omosessuale

Madonna è un imperdibile libro illustrato, pubblicato dalle edizioni Hop! e curato da Sylvia K. Un culto per gli appassionati della cantante. Il lavoro ripercorre la vita della regina del pop mondiale attraverso le immagini. Il testo offre anche una biografia, la prima in versione picture book, che omaggia la figura di Madonna come artista e come donna e che non dimentica il suo impegno a difesa dei diritti e dell’orgoglio della comunità LGBT di tutto il mondo. Madonna è un’interessante e intelligente intuizione editoriale. Impossibile resistergli. Continua a leggere Madonna – Angeli con le ali bagnate – Confessioni illustrate – Lettera di un padre al figlio omosessuale

Zenne Dancer opera prima del 2012 vincitore di ben 16 premi internazionali

Su Netflix, in cui c’è una sezione LGBT, è disponibile Zenne Dancer, opera prima del 2012 dei registi turchi Caner Alper e Mehmet Binay, passato a suo tempo in Italia solo in qualche festival ma vincitore di ben 16 premi internazionali.

La vicenda si rifà a una storia vera quanto tragica: quella dell’omicidio nel 2008 del giovane gay Ahmet Yildiz, ucciso per onore dal padre, un assassinio a cui fece seguito un processo finito in un nulla di fatto. Il film gira attorno a tre personaggi, tutti gay. Ahmet (Erkan Avci) è un “orso” che studia a Istanbul ma è controllato a distanza dalla madre, che esige che lui ritorni nella cittadina dell’est della Turchia dove vive la famiglia per sposarsi e avere una vita “non peccaminosa”.

Continua a leggere Zenne Dancer opera prima del 2012 vincitore di ben 16 premi internazionali

PUPPY SEX Cani o altre specie

PUPPY SEX Cani o altre specie: si sta diffondendo una pratica che concentra la ricerca del piacere nell’adozione del comportamento degli animali. Ne parliamo con Mr Puppy Italia 2017.

Parlare di Puppy sex è abbastanza difficile soprattutto considerando che il sesso in questo caso non è nemmeno necessariamente parte del gioco. A pensarci bene più che un gioco potremmo definire queste relazioni una branca dei rapporti di dominazione BDSM.

Continua a leggere PUPPY SEX Cani o altre specie

La crisi di senso del movimento LGBT italiano tra campagne per i diritti degli omosessuali in Cecenia

La crisi di senso del movimento LGBT italiano tra campagne per i diritti degli omosessuali in Cecenia, LGBT, teoria queer e toilette per le persone transessuali viene da lontano. E la temperatura politica si sta alzando.

Non intendiamo discutere del recente viaggio in Russia di Yuri Guaiana, che è andato a farsi arrestare per consegnare una petizione contro le condizioni spaventose in cui vivono, secondo il quotidiano russo Novaya gazeta, i gay ceceni.
Il mio scopo è più limitato e assieme più vasto: prendere lo spunto dalla cronaca per discutere di come il movimento gay italiano (ma in realtà quello mondiale) sia stato ormai dirottato e trasformato in uno dei tanti enti che agiscono per scopi decisi dal Potere, con obiettivi che nulla hanno più a che vedere con i diritti delle persone LGBT, e come ciò denunci un vuoto di proposte alternative a quelle del Potere.

Continua a leggere La crisi di senso del movimento LGBT italiano tra campagne per i diritti degli omosessuali in Cecenia

Spot sexy anni 90 con modello che ha un’erezione mentre posa nudo

Uno spot degli anni 90 molto interessante. Un timido ragazzo biondo sta posando nudo in un corso di disegno. Entra nella classe una ritardataria e il ragazzo non sa controllarsi e gli scappa un’erezione.

Il modello nudo essendo in posa non può muoversi. La situazione per il giovene modello è imbarazzante nonché molto umiliante.

Ne esce uno spot molto stuzzicante.

Alla fine tutto viene sdramatizzato da un partecipante che capisce la situazione e lo applaude. Complimenti per il coraggio.

L’estate addosso di Gabriele Muccino

Film ambientato tra Roma, San Francisco, New Orleans e Cuba, la storia di un viaggio che diventa viaggio verso la maturità di quattro giovani che hanno appena terminato le superiori e dovranno entrare all’università. Il regista ha spiegato che è la storia di quattro giovani costretti a rompere il guscio dell’adolescenza, costretti a confrontasi con la loro essenza. I giovani sono interpretati da Matilda Lutz, attrice italiana emergente che sarà la protagonista del prossimo capitolo del “Ring”; Brando Pacitto, il bell’attore lanciato dai “Braccialetti rossi”; e gli attori americani Joseph Haro, conosciuto per “Glee”; e Taylor Frey, già visto in “Gossip Girl”, “G.B.F.”). I due attori americani interpretano una coppia gay che ospita dei giovani italiani un po’ all’antica. Spiega il regista: “Quest’incontro genera dinamiche di gruppo che non solo definiscono le loro diverse esplorazioni culturali, ma anche un’inattesa interazione emotiva. Ci sono delle dinamiche di innamoramento, di infatuazione e di fascinazione non corrisposta”. Questa la trama ufficiale: Marco ha 18 anni, sta per diplomarsi al liceo ma di fronte alle fatali scelte della vita, è terribilmente angosciato dall’incertezza assoluta sul proprio futuro. L’estate “della maturità” subisce un improvviso colpo di scena quando, in seguito ad un incidente con lo scooter, Marco riceve dall’assicurazione un risarcimento che gli consentirà di partire per San Francisco. Con suo grande disappunto però, anche Maria, una compagna di scuola soprannominata da tutti “la Suora”, partirà alla volta della sua stessa meta, ospite della stessa coppia di amici contattati dal compagno di classe Vulcano. All’aeroporto di San Francisco ci sono ad attenderli due ragazzi, Matt e Paul. Quel che Vulcano non ha detto è che Matt e Paul convivono e sono una coppia gay. Irritazione e pregiudizio si manifestano immediatamente e Marco prende ancor di più le distanze da Maria “la Bigotta”. Nonostante le premesse, nei giorni seguenti i quattro amici inizieranno a conoscersi, gettando le basi per costruire un’amicizia imprevista e sorprendente e i giorni inizieranno a trascorrere veloci e nuovi per tutti loro. Questa diventerà presto la loro Estate. Per sempre.
Muccino ha scritto la sceneggiatura con il suo amico americano Dale Nall, cosa che gli ha permesso di entare a fondo nella cultura contemporanea di quel Paese. Ha detto che “questo film ha un orizzonte più ampio dei miei film precedenti, si rivolge ad un pubblico più vasto, non solo perché è girato in inglese [oltre che in italiano, ndr], ma per il fatto che tratta di un argomento universale, la scoperta della sessualità. L’estate che racconta è un’estate di transizione, e ogni generazione ha la sua memorabile e irripetibile estate”. Le musiche del film sono firmate da Lorenzo Cherubini, in arte Jovanotti, che confessa. “Per la colonna sonora abbiamo lavorato direttamente sulle immagini del film, nel senso che non ho scritto le canzoni “a tavolino”, mentre Muccino girava, ma con il film montato e senza musiche ho chiesto al regista di segnarmi i punti dove sentiva ci dovesse essere musica e ce la siamo inventata punto per punto, quasi in diretta”.

Adam è stato un mensile gay dei primi anni 90 che proponeva erotismo e visibilità con un approccio che è oggi tipico di molti blog e riviste on line. 

Adam è stato un mensile gay dei primi anni 90 che proponeva erotismo e visibilità con un approccio che è oggi tipico di molti blog e riviste on line.

Il mensile gay che negli anni 90, per una cinquantina di numeri, era distribuito nelle edicole ed è ormai un ricordo remoto. Eppure quel mensile patinato ha rappresentato per numerosi omosessuali un punto di riferimento importante e ha anticipato i tempi, con lo stesso tono “gossipparo” che è il successo di molti siti di oggi.

Parla il condirettore del mensile di allora, ecco cosa ha raccontato.

Continua a leggere Adam è stato un mensile gay dei primi anni 90 che proponeva erotismo e visibilità con un approccio che è oggi tipico di molti blog e riviste on line. 

Michele Bravi: insicurezze ed ambiguità sessuali

Michele Bravi – Solo Per Un Po’: nel suo video parla di insicurezze ed ambiguità sessuali. Che sia auto-biografico? Il video è già scandalo a causa di alcune scene alquanto piccanti. Ma dipende sempre con che occhi lo guardiamo.

Il brano racconta di un “rapporto orale con una ragazza”.

“Nel disco mi espongo in maniera molto spavalda. Ho sentito il bisogno di togliere ogni sovrastruttura, canto quello che vivo e vivo quello che canto. Forse un tempo sembravo più forte, in realtà adesso sono molto più convinto di quel che dico. C’è anche un pezzo che parla anche di sesso orale con una ragazza, senza problemi”.

Ecco i fotogrammi hot:

 

Ricatti ed estorsioni a sfondo sessuale sono le insidie che si possono annidare nel mondo delle chat

Ricatti, truffe, furto d’identità, estorsioni a sfondo sessuale e persino stupri o tentati omicidi: sono le insidie che si possono annidare nel mondo delle chat e che negli ultimi anni si sono trasferite nelle app per il dating, quelle che molti gay usano – come e più degli eterosessuali – per gli incontri occasionali, collegandosi a internet dal cellulare. Continua a leggere Ricatti ed estorsioni a sfondo sessuale sono le insidie che si possono annidare nel mondo delle chat